Menu
Italian English French German Spanish

Nanoparticelle al carbonio per individuare la dopamina

nuova metodica supersensibile per misurare i livelli del neurotrasmettitore

Scienziati presso l'Istituto di Chimica Fisica dell'Accademia Polacca delle Scienze a Varsavia hanno messo a punto elettrodi rivestiti di nanoparticelle al carbonio che permettono di misurare rapidamente e con poca spesa la concentrazione della dopamina nei fluidi corporei. Il test è molto sensibile, dato che permette di misurare concentrazioni molto basse (fino a 10-7 molare) anche in presenza di interferenze, come l'acido ascorbico e l'acido urico. Il metodo è stato messo a punto con fondi per lo sviluppo regionale in Europa.

www.nanowrk.com online 27 ottobre 2011