Menu
Italian English French German Spanish

Neuroimmagini DAT potrebbero avere significato prognostico

Studio in 491 pazienti.

Sono stati sottoposti a neuroimmagini ottenute tramite SPECT ed un tracciante per il rilievo dei trasportatori della dopamina (DAT) 537 soggetti di cui 491 presentavano deficienza di dopamina. I pazienti sono stati seguiti mediamente per 5,5 anni . E' stato stabilita una correlazione tra bassi livelli di DAT basali e la gravità della compromissione motoria, le cadute e l'instabilità posturale, la compromissione cognitiva, la psicosi e la depressione. Il cambiamento osservato nelle neuroimmagini dopo 22 mesi era associato agli esiti motori, cognitivi e comportamentali. Soggetti nel quartile (quarto) inferiore al basale avevano un rischio 3 volte più alto di sviluppare compromissione cognitiva ed un rischio 13 più elevato di psicosi. Gli autori dichiarano che i risultati sono promettenti ma devono essere confermati da altri.

 

 

Fonte: Ravina e coll Movement Disorders online 13 settembre 2012