Menu
Italian English French German Spanish

Sesso maschile è fattore di rischio per demenza nel Parkinson

Analizzati i dati di 6599 pazienti parkinsoniani

Sono stati analizzati retrospettivamente i dati relativi a 6599 pazienti che si sono presentati presso il Centro Parkinson ASST-CTO a Milano e che avevano una diagnosi di malattia di Parkinson, per valutare il nesso tra sesso maschile e declino delle funzioni cognitive globali fino alla demenza.

È stato rilevato che l'11,5% dei pazienti presentava demenza e che, oltre all'età ed alla durata di malattia, anche il sesso maschile era un fattore di rischio indipendente per demenza. È stato anche osservato che mentre il tasso di demenza era più elevato nei maschi a tutte le età, il tasso di demenza ha cominciato ad aumentare nelle donne dopo i 65 anni di età ed ha raggiunto i livelli nei maschi solo dopo gli 80 anni di età.

 

Fonte: Cereda e coll Parkinsonism Relat Disord 2016; 26: 67-72