fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

La mutazione LRRK2-G2019S non è associata ad un aumento del rischio di cancro. Studio in una coorte di parenti.

Autori: Allegra R, Tunesi S, Cilia R, Pezzoli G, Goldwurm S.

Significato:   LRRK2-G2019S è la mutazione più frequente del gene PARK8.  Vi sono state segnalazioni che mutazioni di questo gene sono associate ad una frequenza maggiore di tumori maligni.  Il lavoro più ampio era in ebrei Ashkenazi, in cui il rischio di cancro era triplicato nei portatori di questa mutazione.  I dati in soggetti non ebrei erano scarsi.  Questo lavoro documenta in un ampio gruppo di famiglie (40 identificati dall’analisi di 2523 casi consecutivi di Parkinson)  che non vi è alcun aumento del rischio di cancro in soggetti italiani portatori della mutazione

leggete la notizia in italiano    - in lavorazione

Sponsorizzazione:   il lavoro è stato effettuato con campioni di DNA forniti dalla biobanca finanziata dalla Fondazione assieme a Telethon

Pubblicazione:  rivista Movement Disorders per ora solo su internet a partire dal 22 luglio 2014

Pin It

Dona alla ricerca sul Parkinson

studio con le staminali

Aiuta i ricercatori a completare gli studi in corso!

Per un futuro senza Parkinson, grazie a te.

Ultimi lavori scientifici pubblicati

Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !