fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Titolo: variante del recettore K per gli oppiacei è associata alla posticipazione della comparsa delle discinesie nella malattia di Parkinson

Autori:   Cilia R, Assella R, Cereda E, Benfante R, Barbella G, Vallauri D, Marabini L. Fornasari D, Goldwurm S, Pezzoli G.

Significato:   studio genetico che ha permesso di individuare la variante di un gene associato ad un ritardo nella comparsa delle discinesie. Il gene codifica i recettori K per gli oppiacei. I risultati suggeriscono che si potrebbe mettere a punto una terapia innovativa per il controllo delle discinesie a base di agonisti di questi recettori

Sponsorizzazione : studio effettuato con campioni prevenienti dalla Biobanca sostenuta dalla Fondazione Grigioni e da Telethon. Contribuzione all’onorario dei ricercatori liberi professionisti coinvolti nella ideazione, conduzione ed analisi dello studio, nonché alla stesura del manoscritto

Pubblicazione:  Rivista Journal of Neurology, Neurosurgery and Psychiatry 2017 online 19 luglio 2017

Notizia in italiano

 

Pin It

Dona alla ricerca sul Parkinson

studio con le staminali

Aiuta i ricercatori a completare gli studi in corso!

Per un futuro senza Parkinson, grazie a te.

Ultimi lavori scientifici pubblicati

Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !