fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Titolo: RMN sensibile alla neuromelanina come misura surrogata non invasiva della funzione dopaminergica nel cervello umano

Autori: Cassidy CM, Zucca FA, Girgis RR, Baker SC, Weinstein JJ, Sharp ME, Bellei C, Valmadre A, Vanegas N, Kegeles LS, Brucato G, Kang UJ, Sulzer D, Zecca L, Abi-Dargham A, Horga G.

 

Significato: Ulteriore validazione della risonanza magnetica come mezzo diagnostico non invasivo e non radioattivo per la valutazione quantitativa della funzione dopaminergica, che è compromessa nella malattia di Parkinson. La risonanza si presta ad uso ripetuto, per cui potrà essere usato per monitorare la funzione dopaminergica nel corso di studi su terapie con lo scopo di rallentare la progressione della malattia. Si presta anche allo screening di soggetti a rischio con lo scopo di effettuare una diagnosi precoce e per la messa a punto di terapie preventive.
Sponsorizzazione: che cosa era il supporto della Fondazione? Una borsa di studio? Acquisto di materiale per il laboratorio? Donazione di fondi al CNR per il progetto
Pubblicazione: rivista PNAS anno 2019 volume 116 pagine 5108-5117

LINK alla notizia

Pin It

Dona alla ricerca sul Parkinson

studio con le staminali

Aiuta i ricercatori a completare gli studi in corso!

Per un futuro senza Parkinson, grazie a te.

Ultimi lavori scientifici pubblicati

Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !