fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Formazione di circuiti nervosi nuovi con terapia genica

neuroni attivatiMeccanismo alla base di AAV2-GAD

Abbiamo già segnalato anni fa che la terapia genica basata sull'inserimento del gene AAV2-GAD (notizia), che modula la produzione del neurotrasmettitore GABA, nel nucleo subtalamico tramite infusione con un catetere, è efficace. L’efficacia è stata dimostrata in uno studio di confronto in cieco con una simulazione dell’intervento di posizionamento del catetere.
Ora ricercatori dell’Istituto Feinstein di New York (USA) hanno effettuato uno studio sul metabolismo cerebrale alla base della rete dei circuiti cerebrali usando immagini generate tramite PET in 36 dei pazienti parkinsoniani che hanno partecipato allo studio di valutazione dell’efficacia (15 trattati con la terapia genica, 21 sottoposti a simulazione). Hanno appurato che la terapia a base di AAV2-GAD non aveva modificato i circuiti anormali che si erano formati a causa della malattia, ma che aveva determinato la formazione di nuovi circuiti che connettevano il nucleo subtalamico alle regioni motorie. I nuovi circuiti erano presenti esclusivamente nei pazienti sottoposti alla terapia genica a base di AAV2-GAD. I circuiti sono diventati maturi un anno dopo l’intervento ed erano proporzionali al miglioramento motorio osservato in clinica.

 

Fonte: Niethammer M et al Science Translational Medicine 2018; 10: 0713

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !