fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Genetica ed età all'esordio

Le conclusioni del Consorzio Internazionale di Genomica

 

Il Consorzio Internazionale di Genomica della malattia di Parkinson (IPDGC) ha esaminato i dati genetici di 28.568 pazienti affetti da malattia di Parkinson alla ricerca di associazioni tra genetica ed età all’esordio della malattia.
Contrariamente alle aspettative, l’associazione è stata inferiore a quella della ereditarietà in generale della malattia e solo alcuni dei loci genetici noti per essere associati al rischio di sviluppare la malattia erano anche associati all’età all’esordio.
Questi risultati potrebbero essere dovuti al ruolo dei fattori ambientali nel determinare l’età all’esordio. Uno studio sponsorizzato dalla Fondazione Grigioni 20 anni fa ha documentato che una storia di esposizione ad idrocarburi solventi (contenuti nel petrolio e derivati, per es. nella benzina, nelle colle e nella trielina) è associata ad un esordio più precoce della malattia di Parkinson.

Fonti: Blauwendraat C e coll Mov Disord online 7 aprile 2019

Fonti:  Pezzoli G e coll Neurology 2000

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !