fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Microtubuli sempre più coinvolti nel Parkinson

microtubuliLa loro regolazione potrebbe essere la chiave

 

È stato studiato il nesso tra le proteine codificate da tre geni notoriamente convolti nella malattia di Parkinson (alfa-sinucleina ovvero PARK1 e 4, parkina ovvero PARK2 e LRRK2 ovvero PARK8) ed i microtubuli, una importante componente dello scheletro e del sistema intracellulare di trasporto. Sono emerse interazioni che suggeriscono che le proteine codificate da questi tre geni potrebbero scatenare il processo neurodegenerativo tramite regolazione difettosa dei microtubuli.

 

Fonte: Calogero AM et al Biol Chem online 1 luglio 2019

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !