fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Il "ricambio" dei mitocondri coinvolto nel Parkinson

PARIS come potentiale bersaglio per terapie innovative

E’ noto che mutazioni del gene della Parkina rientrano tra le cause della malattia di Parkinson di origine genetica e che sono associate ad una riduzione della funzionalità dei mitocondri, piccoli organelli cellulari che hanno la responsabilità di generare energia a partire dal glucosio.  Inoltre, tali alterazioni sono anche collegate a difficoltà nel rimuovere i mitocondri usurati.

Ora è stato scoperto che la mancanza della proteina Parkina nelle cellule nervose determina un accumulo di un’altra proteina detta PARIS (= Parkin Interacting Substrate ovvero sostanza che interagisce con la Parkina) e che PARIS riduce la capacità della cellula di produrre nuovi mitocondri.

In altre parole, mutazioni del gene della Parkina determinano problemi sia nella produzione che nello smaltimento dei mitocondri ovvero nel loro riciclaggio

Secondo gli autori della ricerca su PARIS, questa proteina potrebbe essere un buon bersaglio per terapia innovative con lo scopo di prevenire ulteriori perdite di cellule nervose nella malattia di Parkinson.

 

Fonte: Kumar M e coll Stem Cell Reports 2020; 15: 629-645

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !