fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Perché i polifenoli nel tè verde proteggono dalla malattia di Parkinson

Nel topo tali polifenoli impediscono l?assunzione di neurotossine ambientali inibendo il loro trasporto

Secondo uno studio presentato a Denver al Convegno Annuale della American Academy of Neurology i ricercatori della Facoltà di Medicina Baylor a Houston hanno scoperto perché i polifenoli contenuti nel tè verde proteggono contro la malattia di Parkinson Il meccanismo di azione consiste nella loro capacità di bloccare l?assunzione di neurotossine ambientali mediante l?inattivazione del DAT ? un trasportatore di dopamina.

http://www.newswise.com/articles/2002/4/PAR8.aan.html

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !