fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

I lazaroidi e l'innesto di tessuto mesencefalico embrionale

Il trilazad mesilato migliora la sopravvivenza degli innesti di neuroni dopaminergici nei pazienti parkinsoniani

Il trilazad mesilato, un farmaco appartenente al gruppo dei lazaroidi (inibitori della perossidazione lipidica) è stato aggiunto al tessuto mesencefalico embrionale umano prima del trapianto bilaterale nel putamen e nel caudato di 5 pazienti parkinsoniani. Il farmaco è stato anche somministrato per via endovenosa ai pazienti per 3 giorni dopo l'innesto. Nonostante una riduzione del tessuto innestato, un netto miglioramento clinico è comparso nel corso del secondo anno postoperatorio e 10-23 mesi dopo l'innesto la PET ha mostrato un aumento del 61% del uptake della fluorodopa nel putamen e del 24% nel caudato rispetto ai valori preoperatori

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !