fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

La DBS è in grado di rallentare la progressione del tremore?

Deep Brain StimulationParte studio nel Parkinson iniziale negli Stati Uniti

Ricercatori americani hanno analizzato retroattivamente i dati di uno studio già effettuato sulla DBS (stimolazione cerebrale profonda tramite impianto di elettrodi nel cervello) in pazienti aventi da 50 a 75 anni, con storia di malattia da 6 mesi a 4 anni senza discinesie o fluttuazioni motorie, in cui i pazienti erano stati assegnati a terapia farmacologica ottimale da sola oppure in associazione a DBS. Dopo due anni la DBS è stata spenta ed i farmaci sono stati sospesi per una settimana per permettere una valutazione approfondita della funzione motoria in OFF. È emerso che in OFF il peggioramento del punteggio UPDRS relativo al tremore era significativamente maggiore nel gruppo trattato solo con i farmaci; anche la percentuale di pazienti che aveva sviluppato tremore a riposo in arti indenni al basale era molto maggiore (86% vs 46%).

FDA ha autorizzato uno studio presso in pazienti parkinsoniani in fase iniziale con lo scopo di valutare se la DBS è davvero in grado di rallentare la progressione del tremore nella malattia di Parkinson. Lo studio verrà avviato negi Stati Uniti nel 2019.

 

Fonte: Hacker ML et al Neurology online 29 giugno 2018

 

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !