fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Le connessioni nigrostriatali collaterali con il talamo degenerano nella malattia di Parkinson

Nei modelli animali è evidente una riduzione della innervazione dopaminergica a livello talamico

I sistemi che originano dai neuroni dopaminergici mesencefalici influenzano il movimento, la funzione cognitiva, la vita emotiva ed il rafforzamento positivo. In base alla classificazione tradizionale si suddividono in sistemi mesostriatali, mesocorticali e mesolimbici. Una quarta via importante viene descritta in questo studio: il sistema mesotalamico. Gli Autori mostrano che negli animali emiparkinsoniani vi è una riduzione della innervazione dopaminergica talamica. Questo rilievo mette in evidenza che vi sono alterazioni specifiche nella malattia di Parkinson anche nel talamo, che costituisce pertanto una nuova e aggiuntiva ubicazione delle lesioni parkinsoniane.

Freeman A et al Ann Neurol 2001; 50: 321-329

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !