fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Stimolazione non invasiva della corteccia nella M. di P.

Importanti risultati ottenuti senza perforazione del cranio o inserimento di elettrodi.

Su gruppi di pazienti parkinsoniani sono stati studiati gli effetti terapeutici di una stimolazione con corrente diretta applicata sul cuoio capelluto in varie sedi e con diverse modalità di montaggio degli elettrodi. Un notevole miglioramento delle funzioni motorie è stato ottenuto con la stimolazione operata con l'anodo in corrispondenza della corteccia motoria primaria. Lo studio è stato condotto con metodo doppio-cieco, dove nè i pazienti nè i medici valutatori erano a conoscenza del tipo di stimolazione applicato.

Fregni F et al - Mov Disord - 2006 Jun 30 (Epub ahead of print)

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !