fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Alterazioni della sostanza bianca cerebrale nei pazienti parkinsoniani depressi

Uno studio basato sulla risonanza magnetica

Ricercatori serbi hanno confrontato in cieco le neuroimmagini ottenute tramite risonanza magnetica del cervello di 31 pazienti parkinsoniani con ed altri 31 senza depressione diagnosticata usando i criteri DSM-IV e valutata tramite la scala di Hamilton. L'entità di lesioni iperintense nella sostanza bianca era significativamente maggiore nell'area intorno ai ventricoli (le cavità del cervello) e nella zona frontale.

 

Petrovic IN e coll Convegno Movement Disorders, Buenos Aires, giugno 2010 Abstract 304

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !