fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Il parere del caregiver non è sempre affidabile

Sovrastima la depressione, sottostima l'ansia

Neurologi australiani hanno confrontato la stima da parte caregiver (badante o familiare che prestava assistenza) del livello di depressione e di ansia del pazienti su una scala appartenente all’Inventario Neuropsichiatrico con della depressione e dell’ansia del paziente in base all’esito della Mini-Intervista neuropsichiatrico Internazionale- Plus. Il livello di concordanza era molto basso sia per la depressione (solo 6,3% , con stime costantemente superiori) che per l’ansia (17,5%, con stime costantemente inferiori). L’entità dell’errore era strettamente correlato al livello di stress del caregiver.

 

Fonte: Kua Z J Geriatr Psychiatry Neurol online 2 agosto 2018

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !