fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Quale prognosi per un parkinsoniano?

Importante la compromissione delle funzioni cognitive

Ricercatori olandesi hanno seguito 129 pazienti parkinsoniani di nuova diagnosi per 5 anni per stabilire quali sono i fattori prognostici più importati. Hanno osservato che i principali predittori della velocità di progressione dei sintomi motori sono il sesso maschile e la compromissione delle funzioni cognitive, mentre i principali predittori di invalidità sono l'età, la compromissione delle funzioni cognitive e la presenza di sintomi motori che non rispondono alla levodopa. Non sono stati rilevati predittori della qualità di vita.


Fonte: Velseboer e col neurology online 23 gennaio 2013

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !