fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Quanto è forte l'associazione tra ipotensione ortostatica e Parkinson?

I risultati di una metanalisi cinese

E’ noto che uno dei sintomi frequenti nella malattia di Parkinson è l’ipotensione ortostatica (rapida caduta della pressione arteriosa quando ci si alza in piedi) dovuta al coinvolgimento del sistema nervoso simpatico.

Ricercatori cinesi hanno effettuato una metanalisi di 19 studi su 1620 pazienti parkinsoniani e 898 controlli sani. Hanno appurato che la prevalenza di ipotensione ortostatica era del 27,7% nei pazienti parkinsoniani rispetto al 7,9% nei controlli. Il rischio di ipotensione ortostatica era pari a 4,3 volte nella malattia di Parkinson, con una eterogeneità molto bassa.

 

Fonte: Mu H e coll Neurol Sci online 6 febbraio 2020

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !