fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Terapia innovativa in sviluppo per i problemi di equilibrio

stimolazione cervellettoStimolazione del cervelletto con corrente diretta transcranica

Uno dei principali problemi dei pazienti parkinsoniani in fase avanzata è la compromissione dei riflessi posturali con difficoltà a mantenere l’equilibrio e camminare.

Il cervelletto è una struttura ubicata nella parte posteriore del cervello dove si trovano importanti circuiti per la coordinazione dei movimenti ed il mantenimento dell’equilibrio.

Ricercatori americani hanno sottoposto 7 pazienti parkinsoniani ad una terapia innovativa che consiste nella stimolazione del cervelletto con corrente elettrica continua tramite elettrodi posti sullo scalpo. I pazienti sono stati sottoposti a 5 sessioni di 20 minuti ciascuna. Durante 4 sessioni il cervelletto veniva stimolato con corrente elettrica di intensità variabile (2 o 4 mA) da una parte sola o bilateralmente, una sessione era una simulazione durante la quale il cervelletto non veniva stimolato. Dopo ciascuna sessione veniva chiesto al paziente di camminare e veniva calcolato il punteggio sulla Scala per l’Equilibrio di Berg. Dopo stimolazione bilaterale con 4mA è stato rilevato un miglioramento significativo rispetto alla simulazione.

I risultati di questo studio pilota sono incoraggianti e verranno effettuati ulteriori studi su casistiche più ampie.

 

Fonte: Workman e coll Brain Sci online 11 febbraio 2020

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !