fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Tutti i pazienti parkinsoniani devono essere vaccinati prima possibile!

pezzoli2017hires1200In queste ore giungono ai medici richieste  di identificare i pazienti parkinsoniani più gravi selezionandoli in base alla legge 104 articolo 3 comma 3. Il medico non è tenuto a sapere se il paziente usufruisce della legge 104 e molti, pur avendo i requisiti per ottenerla, non ne hanno fatto richiesta per vari motivi tra i quali anche la privacy. I pazienti parkinsoniani, o affetti da sindromi simili, sono oramai in lock-down da un anno e hanno visto spesso peggiorare le loro condizioni per questa immobilità forzata. La situazione è differenziata da regione a regione e in alcuni casi vengono chiesti, per avere il vaccino, parametri clinici che il paziente non conosce o che non sono stati riportati nei suoi referti. Esiste un unica soluzione:

TUTTI I PAZIENTI PARKINSONIANI ED I LORO FAMILIARI DEVONO ESSERE VACCINATI IL PRIMA POSSIBILE.

La Fondazione Grigioni per il Morbo di Parkinson si batterà per ottenere questo risultato insieme all'Associazione Italiana Parkinsoniani, presentando una richiesta formale al Ministero della Salute. Io credo che, come è avvenuto nel recente passato per la reperibilità dei farmaci, verremo ascoltati.

Gianni Pezzoli

 

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !