Menu
Italian English French German Spanish

Nanog induce cellule staminali mesenchimali a trasformarsi in neuroni

Nuove prospettive per la terapia delle malattie neurodegenerative

Scienziati dell'Università della Florida Centrale (USA) hanno scoperto che aumentare il funzionamento (ovvero l'espressione) di un gene detto Nanog aumenta la capacità di cellule staminali mesenchimali (MSC) a trasformarsi in vari tipi di cellule nervose. MSC di origine umana con sovraespressione Nanog sono state iniettate nei ventricoli (cavità) del cervello di topi, che sono stati sacrificati dopo tre settimane. L'esame del loro cervello ha permesso di stabilire che le MSC erano sopravvissute, erano migrate all’interno del cervello e si erano trasformate in cellule nervose.

Questa scoperta apre nuove prospettive per trattare le malattie neurodegenerative con MSC prelevate dal midollo osseo del paziente stesso.

Alvarez A e coll Neurosci Med 2010: 1: 12-13