fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

La quetiapina è efficace nel trattamento della psicosi nella malattia di Parkinson in fase avanzata

Una valida alternativa alla clozapina per i pazienti agitati affetti da psicosi dopaminomimetica

La clozapina è efficace nel trattamento della agitazione e delle allucinazioni a volte presenti nella fase avanzata della malattia di Parkinson, ma vi sono dei problemi relativi alla sua sicurezza, che rendono necessari frequenti controlli della conta leucocitaria. In tre casi la clozapina è stata sostituita con successo con la quetiapina, un farmaco nuovo con un buon profilo di tollerabilità.

Menza MM et al - Ann Clin Psychiatry 1999; 11: 141-144

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !