fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Avviato studio clinico con RDN-929

Terapia innovativa per le patologie neurodegenerative

È partito in Olanda uno studio clinico di fase 1 con il composto RDN-929 dell'azienda Rodin Therapeutics.

Si tratta di una molecola del tutto innovativa che blocca il complesso CoREST nelle cellule nervose. Questa attività riequilibra l’espressione dei geni, rafforzando la comunicazione tra cellule nervose che avviene a livello di strutture complesse dette sinapsi. Inoltre, promuove la creazione di sinapsi nuove. L’obiettivo finale è di mettere a punto terapie per le patologie neurodegenerative, tra cui la malattia di Parkinson.
Lo studio clinico appena avviato prevede il reclutamento di 92 soggetti sani aventi tra 18 e 80 anni. Lo scopo è di valutare gli effetti farmacologici del composto nell’uomo, nonché come viene assorbito, metabolizzato ed eliminato dopo somministrazione per via orale in capsule e la sua sicurezza durante 12 giorni di trattamento.
I risultati sono previsti nel mese di luglio 2019.

 

Fonte: Comunicato stampa Rodin Therapeutics 12 dicembre 2018

 

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !