fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

L'influenza delle benzodiazepine nei pazienti in trattamento con levodopa

La terapia farmacologica antiparkinsoniana non viene aumentata dopo l'aggiunta di una benzodiazepina

I farmaci appartenenti alla classe delle benzodiazepine vengono spesso usati per il trattamento dell'ansia e/o dell'insonnia associata alla malattia. Nell'animale le benzodiazepine hanno ridotto la concentrazione di dopamina nello striato Lo scopo di questo studio era di valutare se l'inizio di una terapia a base di benzodiazepine nei pazienti in trattamento con levodopa era seguito da un incremento più rapido del dosaggio del trattamento farmacologico antiparkinsoniano. La velocità dell'aumento del dosaggio è stata confrontata tra un gruppo di 45 pazienti che avevano iniziato a prendere una benzodiazepina e 169 controlli. L'aumento del dosaggio è stato lievemente più veloce nel gruppo in trattamento con benzodiazepine, ma la differenza non ha raggiunto la significatività statistatica.

van De Vijver DA et al Acta Neurol Scand 2002; 105: 8-12

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !