fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Presto disponibile la levodopa per via inalatoria

inalatoreIl fabbricante ha chiesto l'autorizzazione per tutta l'Europa

 

L’azienda Acorda Therapeutics ha presentato una domanda per l’autorizzazione alla immissione in commercio in tutta Europa per il suo prodotto a base di levodopa per via inalatoria all’EMA (European Medicines Agency) in data 26 marzo 2018.

Il nome sperimentale del farmaco è CVT-301. La richiesta è come terapia di salvataggio, per contrastare episodi di OFF in pazienti affetti da malattia di Parkinson in terapia con levodopa/carbidopa (Sinemet®) e soggetti a fluttuazioni motorie. La somministrazione della levodopa per via inalatoria permette di bypassare il tubo digerente, permettendo al farmaco di raggiungere il cervello più velocemente.

Il dossier sul farmaco comprende uno studio di fase III su 351 pazienti parkinsoniani assegnati causalmente a due dosi diverse di levodopa per via inalatoria (84 mg e 60 mg) ed un placebo (preparato dall’aspetto identico, ma senza principio attivo) usati fino a 5 volte al giorno per 12 settimane. Il farmaco si è dimostrato ben tollerato e significativamente più efficace del placebo.

Informazioni ulteriori sui risultati conseguiti con CVT-301 sono già stati pubblicati su questo sito.

Fonte: comunicato stampa Acorda Therapeutics in data 26 marzo 2018

 

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !