fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Sildenafil funziona nella impotenza insorta con il Parkinson

Normalizzati più di metà dei pazienti

È stato condotto uno studio clinico su 236 pazienti con malattia di Parkinson da lieve a moderata e disfunzione erettile (problemi di erezione) di origine nervosa insorti con la malattia. Metà dei pazienti sono stati assegnati casualmente (randomizzati) a sildenafil (100 mg un'ora prima di un rapporto) e l'altra metà al placebo, una pillola di zucchero che assomigliava a sildenafil, ma che non conteneva principi attivi; nè i pazienti, nè il ricercatore sapevano chi prendeva che cosa ("doppio cieco").

Dopo un periodo in cui i pazienti avevano preso la terapia 24 volte, i pazienti trattati con sildenafil avevano punteggi significativamente migliori riguardo alla funzione erettile; nel gruppo trattato con sildenafil 56,9% erano normalizzati rispetto a solo 8,7% con il placebo.

Safarinejad e coll Iint J Impot Res 2010 23 September online

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !