fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Una nuova molecola con proprietà antiparkinsoniane

La N-(alfa-linolenoil) tirosina determina una aumento dei livelli cerebrali di dopamina, nonché del suo turnover e rilascio

La tirosina, un precursore della dopamina, non è in grado di attraversare la barriera emato-encefalica. Pertanto, non è in grado di migliorare l?insufficienza della dopamina nel cervello. La sintesi della N-(alfa-linolenoil) tirosina, una molecola in cui la tirosina è associata ad un miscuglio di acidi grassi, potrebbe superare questo ostacolo e migliorare gli effetti delle lesioni striatali e della deplezione di dopamina nel ratto.

Yehuda S Pharmacol Biochem Behav 2002; 72: 7-11

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !