fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Beneficio dalla infusione di amantadina nella malattia di Parkinson in fase avanzata

Sembra che l'amantadina solfato per infusione costituisca un mezzo sicuro per il miglioramento sia delle fluttuazioni motorie che delle discinesie

In uno studio in aperto é stata somministrata amantadina solfato (400 mg al giorno per infusione) a 21 pazienti parkinsoniani con fluttuazioni motorie e discinesie per 7 giorni. E' seguito trattamento per via orale. Sono migliorate le loro condizioni in "off" e la durata delle dicinesie é diminuita; il miglioramento é durato fino al 21° giorno.

Ruzicka E et al J Neural Transm 2000; 107: 1297-1306

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !