fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Trattamento della scialorrea - troppa salivazione

La clonidina è utile nella gestione della salivazione eccessiva, un problema comune nella malattia di Parkinson

Gli anticolinergici, che sono i farmaci tradizionali per la gestione della salivazione eccessiva, hanno delle limitazioni nei pazienti parkinsoniani. In questo studio in doppio-cieco l’efficacia della clonidina, un agonista adrenergico alfa-2-selettivo, è stato confrontato al placebo in 32 pazienti affetti da malattia di Parkinson. Il gruppo trattato con clonidina (0.15 mg al giorno) ha presentato un miglioramento significativo della salivazione eccessiva, senza peggioramento della sintomatologia motoria.

Serrano-Dueñas M Neurologìa 2003; 18: 2-6

Pin It

Notizie correlate

Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !