Menu
Italian English French German Spanish

Fattori di rischio per mortalità nella malattia di Parkinson

età, gravità della sintomatologia motoria, demenza e psicosi sono fattori chiave

Ricercatori novegesi hanno seguito 230 pazienti parkinsoniani per 12 anni in Norvegia. 211 sono deceduti durante il periodo di osservazione. I ricercatori hanno rilevato che i principali fattori di rischio per mortalità erano: età all'insorgenza (rischio aumentato del 40% per ogni 10 anni in più), età cronologica (rischio aumentato del 51% per ogni 10 anni in più), sesso maschile (rischio aumentato del 63%), punteggio motorio sulla scala UPDRS (rischio aumentato del 18% per ogni 10 punti in più), sintomi psicotici (rischio aumentato del 45%) e demenza (rischio aumentato dell'89%).

Forsaa EB et al Neurology 2010; 75: 1270-1276