Menu
Italian English French German Spanish

Più micrografia nella madrelingua nella malattia di Parkinson?

Il caso di un insegnante giapponese della lingua inglese

E’ stato segnalato il caso di un paziente parkinsoniano giapponese di 71 anni, affetto dalla malattia da 5 anni, insegnante d’inglese in pensione, che presentava micrografia spiccata (calligrafia a caratteri molto piccoli) quando scriveva in giapponese, ma non in inglese. Una possibile spiegazione del fenomeno è che la madrelingua viene elaborata in maniera diversa nel cervello da lingue apprese successivamente. Il pazienti non era bilingue, aveva appreso l’inglese in età adulta.

Yazawa e coll Neurology 2003; 61: 1817