Menu
Italian English French German Spanish

Alterazioni del microbiota anche nell'atrofia multisistemica

Riscontri simili a quanto osservato nel Parkinson

 

L’atrofia multisistemica è una forma di parkinsonismo in cui i neuroni presentano accumuli di alfa-sinucleina come nella malattia di Parkinson.

Studi recenti suggeriscono che alterazioni del microbiota intestinale e della permeabilità intestinale possano essere coinvolti nello sviluppo della malattia di Parkinson.

Sono stati analizzati i campioni bioptici della mucosa del colon, nonché le feci di 6 pazienti affetti da atrofia multisistemica e 11 suggetti di controllo senza la malattia. È stato rilevato che la mucosa dei soggetti con atrofia multisistemica presentava difetti delle giunzioni cellulari con alterazione della barriera intestinale, nonchè alterazioni del microbiota, con aumento di germi “pro-inflammatori” e riduzione di quelli “anti-inflammatori”.

Questo studio preliminare suggerisce che le alternazioni della flora batterica intestinale e della permeabilità intestinale rilevate nella malattia di Parkinson siano presenti anche nell’atrofia multisistemica.

 

Fonte:  Engen PA e coll J Parkinsons Dis online 20 February 2017