Menu
Italian English French German Spanish

Trattamento con GCSF per i parkinsonismi atipici

midollo spinaleBuona tollerabilità e qualche segno di efficacia somministrando un fattore di crescita delle cellule staminali presenti nel midollo osseo

Alcuni ricercatori pensano che le cellule staminali prodotte dal midollo osseo partecipano attivamente ad un sistema naturale di riparazione di eventuali danni cerebrali e che questo sistema possa essere potenziato dalla somministrazione di GCSF, un fattore di crescita che stimola la mobilizzazione delle cellule staminali dal midollo osseo al sangue .

Ricercatori presso il Centro Parkinson ICP di Milano hanno somministrato il fattore di crescita GCSF per via sottocutanea per 6 giorni al mese per 3 mesi consecutivi a 11 pazienti con parkinsonismi atipici (4 atrofia multisistemica, 5 paralisi supranucleare progressiva, 2 degenerazione corticobasale). Il farmaco è stato ben tollerato (solo 3 casi di modesto dolore osseo ). Quattro pazienti hanno riferito un miglioramento soggettivo. E' stato rilevato un miglioramento oggettivo (riduzione del punteggio sulla scala UPDRS) in 3 casi e stabilizzazione in altri due. I risultati sono incoraggianti.

 

Pezzoli e coll Clin Neurol Neurosurg 2010; 112: 65-7