Menu
Italian English French German Spanish

Un altro passo avanti verso la terapia con cellule staminali.

Identificati i geni che promuovono la differenziazione in cellule cerebrali che producono dopamina.

La possibilità di utilizzare le staminali per rimpiazzare cellule malate o morte con elementi sani anche nel cervello ha destato molte aspettative, anche se diversi problemi devono ancora essere risolti.
La trasformazione e la specializzazione delle cellule staminali in cellule cerebrali che producono dopamina implica la conoscenza di alcune tappe di sviluppo governate da geni e proteine definiti "determinanti".
Ricercatori svedesi hanno identificato due di questi fattori determinanti: l'Lmx1, già di per sè capace di mettere in moto la differenziazione, e l'Msx1, che agisce in modo complementare con l'Lmx1 per la produzione di cellule dopaminiche.
Questi due "determinanti" possono risultare importanti strumenti per le strategie di sostituzione delle cellule ammalate nel Parkinson.

Andersson E et al - Cell - 2006; 124: 393-405.