Menu
Italian English French German Spanish

Neurostimolazione per i disturbi del movimento

La stimolazione cerebrale profonda (DBS) è diventata una terapia efficace per i disturbi del movimento refrattari alla terapia medica

La DBS dell'area ventrale intermedia del talamo ha preso il posto della talamotomia nel trattamento di diverse forme di tremore e la DBS del nucleo subtalamico e del globo pallido interno ha rivoluzionato la terapia della malattia di Parkinson in fase avanzata. Sviluppi futuri in questa area amplieranno le indicazioni di questa procedura chirurgica, che presenta un buon margine relativo di sicurezza.