Menu
Italian English French German Spanish

Cellule staminali contro la malattia di Parkinson

Contro la malattia di Parkinson si profilano nuove soluzioni terapeutiche legate all'utilizzo delle cellule staminali, che rappresentano un'importante speranza di guarigione per i pazienti. E proprio dal nostro Paese è partita la prima sperimentazione, autorizzata dall'Istituto Superiore di Sanità e supportata dalla Fondazione Grigioni, che prevede l'impiego delle cellule staminali mesenchimali "autologhe" (cioè provenienti dallo stesso paziente che poi le riceve) per il trattamento di un parkinsonismo chiamato Paralisi Sopranucleare Progressiva (PSP), una rara forma di parkinsonismo grave per la quale attualmente non esiste alternativa terapeutica.

Video-Intervista a Gianni Pezzoli, Direttore del Centro Parkinson di Milano, Presidente dell'Associazione Italiana Parkinsoniani (AIP) e Presidente della Fondazione Grigioni per il Morbo di Parkinson

 

Vai al video