Menu
Italian English French German Spanish

Monitoraggio del peso durante stimolazione cerebrale profonda da un lato solo

Il peso aumenta anche se la stimolazione è solo unilaterale

È stato documentato per la prima volta che i pazienti parkinsoniani aumentano notevolmente di peso (anche 10 kg) dopo l'impianto degli elettrodi per la stimolazione cerebrale profonda di entrambi i nuclei subtalamici in uno studio sponsorizzato dalla Fondazione Grigioni.

Ora ricercatori americani hanno monitorato 39 pazienti sottoposti a stimolazione cerebrale profonda di uno solo dei due nuclei subtalamici per 1 anno per verificare se aumentavano di peso o no rispetto a 40 pazienti parkinsoniani non operati di pari età e gravità di malattia. Hanno rilevato che sono aumentati di peso l'85% dei pazienti stimolati rispetto al 45% dei pazienti non stimolati. L'aumento di peso medio è stato di 4,3 kg.


Walker e colleghi Parkinsonism Relat Disord ondine 7 marzo 2009