Menu
Italian English French German Spanish

Suicidio nonostante miglioramento della malattia di Parkinson

Il dubbio di ricercatori francesi

Nel corso di una revisione dei risultati ottenuti in 200 pazienti sottoposti alla stimolazione cerebrale profonda, ricercatori del centro Henri Mondor a Creteil (Francia) hanno rilevato che due pazienti si erano suicidati e che altri 4 avevano tentato di farlo.

La frequenza degli eventi è più alta di quella attesa nella popolazione generale. I ricercatori hanno sollevato il dubbio che tale comportamento possa essere il risultato di un danno ai circuiti cerebrali indotto dalla procedura chirurgica.


Soulas et al J Neurol Neurosurg Psychiatr 2008; 79: 952-954