Menu
Italian English French German Spanish

Alterazione della degradazione proteica nella sostanza nera nella malattia di Parkinson

Prima prova diretta che l’inibizione di proteasomi potrebbe essere la causa della degenerazione dei neuroni ubicati nella sostanza nera

Il proteasoma è una struttura intracellulare che rimuove le proteine endogene danneggiate o superflue. Nella malattia di Parkinson idiopatica si verifica un accumulo patologico di alfa-sinucleina, ubiquitina e di altre proteine nei neuroni dopaminergici nella sostanza nera.
In questo studio è stato dimostrato che nella malattia di Parkinson l’ attività idrolizzante dei proteasomi è compromessa nella sostanza nera.

McNaught KS, Jenner P - Neurosci Lett - 2001; 297: 191-4.