Menu
Italian English French German Spanish

Mal di schiena cronico nella M. di P.

E' una condizione comune, ma trascurata, che contribuisce alla disabilità del paziente.

In 104 pazienti parkinsoniani, con una durata media di malattia pari a 11,6 anni, è stata valutata la presenza di dolori cronici alla schiena, a paragone di quella di 100 pazienti con cardiopatie croniche o diabete di analoga durata.
Il mal di schiena era presente nel 59,6% dei soggetti parkinsoniani, rispetto al 23% dei pazienti cardiopatici o diabetici.
Poichè quesa patologia aggiuntiva è responsabile di un sostanziale aggravamento della funzionalita dei pazienti affetti da Parkinson, il suo trattamento meriterebbe maggiore considerazione.

Etchepare F - Joint Bone Spine - 2006; 73: 298-302.