Menu
Italian English French German Spanish

Un farmaco che promuove la vigilanza può avere effetti positivi sulla malattia di Parkinson

In un modello nel topo il modafinil ha esplicato una azione neuroproettiva sulle cellule della sostanza nera

Nei topi lesionati da MPTP, un prodotto secondario sintetico che causa parkinsonismo, la somministrazione acuta di modafinil ha esplicato attività neuroprotettiva non solo sui neuroni dopaminergici, ma anche nelle popolazioni di neuroni non dopaminergici della sostanza nera. Il meccanismo di azione del modafinil deve ancora essere chiarito.