fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

L’importanza di programmi di educazione alimentare per adulti con malattie neurologiche

educazione alimentare Le raccomandazioni nutrizionali per pazienti affetti da malattie neurologiche sono sovrapponibili alle linee guida dietetiche nazionali.

Se fornite ai pazienti, queste possono essere un valido strumento per ridurre il rischio di malnutrizione e di malattie metaboliche. Possono inoltre aiutare a gestire alcuni sintomi ricorrenti, tra i quali la stitichezza.
Lo scopo di questa ricerca è stato quello di indagare la disponibilità e la tipologia di programmi di educazione alimentare dedicati ai pazienti affetti da tali malattie.
Non sono stati individuati programmi dedicati all'epilessia, alla malattia di Huntington e alle malattie del motoneurone. La maggior parte dei programmi riguardanti le altre malattie neurologiche non soddisfano invece le linee guida per i programmi di educazione alimentare.
Visto l’importante ruolo di una sana alimentazione, a conclusione di questa ricerca si ritiene necessario che dietisti e nutrizionisti siano coinvolti nella progettazione e nell'attuazione di programmi di educazione alimentare specifici per pazienti affetti da malattie neurologiche che aderiscano alle linee guida.
Tali programmi potrebbero infatti migliorare la qualità della vita dei pazienti e rappresentare un valido supporto per i loro caregiver.

Fonte: Russell RD, Black LJ, Begley A. Nutrition Education Programs for Adults with Neurological Diseases Are Lacking: A Scoping Review. Nutrients. 2022 Apr 10;14(8):1577. doi: 10.3390/nu14081577.
A cura delle dott.sse Michela Barichella, Medico Dietologo e Serena Caronni, biologa nutrizionista.

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson