Menu
Italian English French German Spanish

Appello per la creazione di un centro dedicato alla stimolazione corticale

Previsto principalmente per i pazienti in coma, può essere utile anche per i pazienti parkinsoniani

Dopo avere dato la notizia del risveglio dallo stato vegetativo di una ragazza di 21 anni un anno dopo un grave incidente automobilistico grazie ad un intervento di stimolazione corticale, il neurochirurgo che ha eseguito l'intervento, il Professor Sergio Canevero presso l'Ospedale Le Molinette di Torino, ha ricevuto migliaia di richieste da parte di parenti di malati in condizioni simili. Per questo motivo ha lanciato un appello per la fondazione di un centro specializzato per quel tipo di intervento, che è indicato non solo nei pazienti in coma profondo, ma anche in pazienti con dolore cronico e disturbi del movimento, quali la malattia di Parkinson.

Sergio Canavero Corriere della Sera 18-19 dicembre 2008