Menu
Italian English French German Spanish

L’ acqua ossigenata coinvolta nello sviluppo di forme ereditarie della malattia di Parkinson

La formazione di acqua ossigenata è catalizzata dall’accumulo di una proteina in seguito a mutazioni geniche

In alcune rare forme ereditarie di malattia di Parkinson vi sono delle mutazioni del gene che codifica una proteina presinaptica, chiamata alfa-sinucleina. In queste forme tale proteina si accumula nelle cellule ubicate nella sostanza nera.
Ricercatori britannici hanno rilevato che soluzioni di alfa-sinucleina liberano radicali idrossilici durante l’incubazione in vitro, dopo l’aggiunta di ferro.
La degenerazione delle cellule della sostanza nera potrebbe essere dovuta alla produzione di acqua ossigenata da parte della alfa-sinucleina

Turnbull S et al Free Radic Biol Med 2001; 30: 1163-1170