Menu
Italian English French German Spanish

Le caratteristiche della depressione nella malattia di Parkinson

La depressione è presente in una percentuale abbastanza elevata dei pazienti parkinsoniani, particolarmente in coloro che presentano forme acinetiche e fluttuanti della malattia

Un gruppo di 135 pazienti consecutivi affetti da malattia di Parkinson idiopatica è stato sottoposto ad una serie di valutazioni psichiatriche, neurologiche e neuropsicologiche. Uno stato depressivo è stato rilevato in più della metà dei pazienti; essi non presentavano un grado maggiore di compromissione cognitiva, ma hanno presentato segni assiali più gravi della malattia (instabilità posturale e rigidità assiale), nonché punteggi più elevati nelle prove frontali. Questi risultati suggeriscono che vi è un nesso tra depressione e lesioni non dopaminergiche nella malattia di Parkinson

Anguenot A et al Can J Neurol Sci 2002; 29: 139-146