Menu
Italian English French German Spanish

Lezioni di tango per migliorare la qualità di vita del parkinsoniano

Meglio del valzer e dell'arte marziale cinese Tai Chi

Ricercatori americani hanno assegnato casualmente 75 pazienti parkinsoniani ad una serie di 20 lezioni di tango, valzer o tai chi, oppure a nessun intervento, ed hanno misurato la loro qualità di vita dipendente dallo stato di salute somministrando il questionario PDQ-39 prima e dopo il completamento del corso. Hanno appurato che solo le lezioni di tango hanno significativamente migliorato la qualità di vita. Gli autori pensano che il tango possa avere effetti favorevoli perché costringe il malato ad affrontare problemi con l'equilibrio e l'andatura in un contesto sociale che richiede lavoro intensivo con un partner.

Tai chi è una raffinata arte marziale cinese basata su movimenti rotondi e lenti, che contribuisce a rafforzare l'apparato muscolo-scheletrico e le articolazioni.

Hackney & Earhart Parkinsonism Relat Disord online 27 Marzo 2009