Menu
Italian English French German Spanish

I pazienti parkinsoniani prendono i medicinali quando dovrebbero?

Secondo le registrazioni di contenitori elettronici, non molto

Sono stati inclusi in uno studio multicentrico in 5 paesi Europei (Francia, Germania, Italia, Spagna e Gran Bretagna) 112 pazienti parkinsoniani (79 uomini e 43 donne) aventi mediamente 65 anni di età e 7,7 anni di malattia allo scopo di stabilire l'aderenza alla terapia farmacologica antiparkinsoniana. Medicinali per un mese sono stati consegnati in speciali contenitori muniti di un dispositivo elettronico che registrava la data e l'ora ogni volta che veniva aperto.

In base alle registrazioni, l'aderenza complessiva era molto alta (97,7% delle assunzioni previste), ma solo il 24,4% delle assunzioni è avvenuta in orario.


Grosset D et al Mov Disord online 3 febbraio 2009