Menu
Italian English French German Spanish

Nesso tra emissioni di manganese e Parkinson

I risultati di uno studio epidemiologico su 35.000 soggetti

Epidemiologici americani hanno identificato 35.000 pazienti parkinsoniani che avevano vissuto nella stessa città per molti anni e hanno esaminato la correlazione tra l'area in cui risiedevano e le emissioni di piombo, manganese e rame. Hanno rilevato un rischio quasi raddoppiato (1.8) di sviluppare il Parkinson nelle aree con emissioni elevate di manganese. Il rischio era lievemente più elevato anche nel caso di emissioni di rame.

Willis e coll Am J Epidemiol 19 ottobre 2010

Notizie correlate