fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Cellule staminali resistenti alla formazione di corpi di Lewy

genepowerPasso avanti per mettere a punto una terapia

I risultati di trapianti di cellule del sistema nervoso centrale di origine fetale hanno mostrato che questo tipo di intervento terapeutico può essere efficace, ma l’autopsia di pazienti deceduti molti anni dopo ha mostrato che le cellule nervose trapiantate possono essere invase dai tipici corpi di Lewy dei neuroni malati di Parkinson. In altre parole, con i l tempo vengono anch’ esse colpite dalla malattia. I corpi di Lewy sono costituiti prevalentemente da accumuli della proteina alfa-sinucleina mal-ripiegata.
Ora ricercatori della Università di Edimburgo hanno messo a punto cellule staminali sottoposte ad ingegneria genetica in modo da abbassare il funzionamento del gene che codifica la proteina alfa-sinucleina. In laboratorio le cellule sono state in grado sia di trasformarsi in cellule nervose dopaminergiche (che producono il neurotrasmettitore dopamina che manca nel Parkinson) che di resistere a stimoli che in genere inducono la formazione di corpi di Lewy.

 

Fonte: Chen et al European J neuroscience 25 Nov 2018 online

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !